Aelita al Carroponte – 1 settembre, Milano Silent

aelita-1

1 SETTEMBRE: Aelita di Jakov Protazanov,

Musica composta da Rossella Spinosa ed eseguita da I Solisti Lombardi, diretti da Alessandro Calcagnile

AELITA – R.: Jakov Protazanov, dal romanzo di Aleksei N. Tolstoj. Sc.: Fjodor Otsèp, Aleksej Fajkò. Scenogr.: S. Kozlovskij, su bozzetti di V. A. Simov e I. Rabinovic. Int.: Jualia Sòlntseva, Nikolaj Tseretelli, Nikolaj P. Batalov, V.G. Orlova, Valentina Kuindzij. Russia, 1924, b/n, 105’, did. ital. muto. Il 4 dicembre 1921 tutte le stazioni radio della terra captano uno strano, indecifrabile radiogramma. L’ingegner Los, che lavora a un progetto di volo su Marte, pensa che il messaggio potrebbe venire proprio da quel pianeta, di cui Aelita è regina, e che è spesso presente nei suoi sogni. Tra le visioni di Los c’è anche la ribellione dei marziani, che si avviano a costituire l’unione delle repubbliche socialiste sovietiche di Marte…

Link: Il Progetto MILANO SILENT